La Tino Prosciutti S.p.A. è situata nel cuore della Val Baganza in provincia di Parma, zona storicamente vocata alla produzione e lavorazione di prosciutti crudi stagionati.
Il moderno stabilimento Tino Prosciutti coniuga perfettamente le più avanzate tecnologie disponibili sul mercato, alle sapienti tradizioni di una volta. Ed è proprio da questo connubio che scaturisce un prodotto che si distingue per l'elevato livello qualitativo e la competitività sul mercato finale.

L'azienda

La Tino Prosciutti S.p.A. è stata costituita nel 1997 a Marzolara di Calestano (PR), al primo stabilimento è seguito un ulteriore ampliamento che ha consentito di portare la produzione settimanale a circa 18.000 Prosciutti Crudi Stagionati. L'impianto è dotato di Certificazioni secondo importanti Standard ed è abilitato all'esportazione verso Hong-Kong, Giappone e Brasile.
Nel mese di Giugno 2014 è stato inaugurato un nuovo Reparto Disosso, con annessa Stagionatura, collegato ai precedenti stabilimenti. Il reparto, completamente automatizzato, è stato creato esclusivamente per la produzione di Prosciutto Crudo Stagionato Disossato a 'Mattonella' (singola o doppia) destinato alle industrie dell'affettamento.
L'impianto di lavorazione, unico nel suo genere in Italia, è in grado di produrre 30.000 mattonelle per settimana ed è nato per rispondere ad una specifica esigenza del Mercato che richiede un prodotto di elevata qualità e dotato di un elevato grado di standardizzazione.

La storia

L'esperienza del Gruppo nel Settore del Prosciutto Crudo Stagionato affonda le proprie origini sul finire degli anni ‘80 in provincia di Parma, dove l'arte di stagionare i prosciutti ha tradizioni antiche ed è un valore importantissimo per il territorio.
Fin dal principio l'azienda fa parte del Gruppo industriale di proprietà della famiglia Fiandri che percorre la filiera della lavorazione delle carni fresche in particolare le cosce di suino fresche.
Alla base della filiera c'è l'azienda Fimar Carni S.p.A. che opera nel settore dal 1982 e che acquista nei migliori Macelli Europei i quarti posteriori di suino per rifilarli in modo da soddisfare le esigenze delle industrie salumiere.
La Fimar Carni ha inaugurato nel 2011 il nuovo stabilimento di Castelvetro (MO) che dispone di 2 linee di sezionamento, 2 di disosso con una capacità produttiva settimanale di circa 1.400.000 kg, impianti per la separazione meccanica delle carni, nonché di un modernissimo tunnel di congelamento a -40°C, due celle di conservazione per merce congelata a -20°C con una capienza di 7.200 pallet e quattro celle per la conservazione della carne fresca.
La Fimar Carni è in grado di garantire la completa tracciabilità delle carni da essa acquistate e dall’anno 2013 è certificata secondo gli standard IFS v.6 e BRC v.7 ed è abilitato all’esportazione verso Hong-Kong, Vietnam, Brasile e Canada.
Nel 1997 a Marzolara di Calestano in provincia di Parma, è stata costituita la Tino Prosciutti S.p.A.

foto stab

Al primo stabilimento (denominato "Tino 1") è seguito un ulteriore ampliamento (il "Tino 2") che ha consentito di portare la produzione settimanale a circa 18.000 Prosciutti Crudi Stagionati.
Dal 2009 l’impianto è dotato di certificazioni secondo gli standard IFS v.6 e BRC v.6 ed è abilitato all'esportazione verso Hong-Kong, Giappone e Brasile.
Dal 2013, al fine di accrescere ulteriormente la capacità produttiva, il Gruppo ha rilevato uno stabilimento di stagionatura denominato Katia Prosciutti in grado di stagionare ulteriori 20.000 prosciutti alla settimana.
Nel mese di Giugno 2014 è stato inaugurato un nuovo Reparto Disosso, con annessa Stagionatura, collegato ai precedenti stabilimenti. Il reparto, completamente automatizzato, è stato creato esclusivamente per la produzione di Prosciutto Crudo Stagionato Disossato a 'Mattonella' (singola o doppia) destinato alle industrie dell’affettamento.
L'impianto di lavorazione, unico nel suo genere in Italia, è in grado di produrre 30.000 mattonelle per settimana ed è nato per rispondere ad una specifica esigenza del Mercato che richiede un prodotto di elevata qualità e dotato di un elevato grado di standardizzazione.
Nel 2014 l'acquisizione di D'Autore ha consentito al Gruppo d'inserirsi nel promettente Mercaton dei prodotti affettati.
Infine, nel 2015 è stato completamente ristrutturato lo storico stabilimento Fimar Carni di Felino, che produce salami tradizionali, nonché destinati alla moderna industria dell'affettamento.
La possibilità di seguire il prodotto dal quartino di suino, passando per la salagione e stagionatura, fino ad arrivare alla lavorazione del prodotto finito affettato, consente di mantenere il controllo dell’intera filiera produttiva, garantendo un prodotto di qualità.

MT8 0052w

Oggi

Oggi la Tino Prosciutti S.p.A. si caratterizza come una società moderna e dinamica, dedicando particolare attenzione al rapporto qualità/prezzo dei suoi prodotti e ad un servizio puntuale ed attento.
I continui progressi e miglioramenti effettuati nel corso degli anni hanno reso possibile un ulteriore passo avanti: il sezionamento Fimar Carni S.p.A. sta per essere rinnovato. Proprio in questo periodo si sta implementando un nuovo e moderno impianto.

MT8 0024w